Attività infermieristica

L’attività infermieristica è garantita nelle 24 ore. I nostri infermieri promuovono, per la parte di competenza, tutte le iniziative per soddisfare le esigenze bio-psicologiche dell’anziano e per mantenere un clima di collaborazione con le famiglie.

L’infermiere è membro dell’équipe multidisciplinare per la formulazione del piano di assistenza integrata e nell’ausilio agli Operatori Socio-Sanitari per le attività di nursering.

Attività socio-assistenziale

L’attività socio-assistenziale è svolta nell’arco delle 24 ore da Operatori Socio-Sanitari (OSS) qualificati e riguarda tutte quelle attività atte al mantenimento dello stato di salute e del benessere psicofisico della persona.

L’OSS ha il compito di svolgere tutte le funzioni che aiutino le persone a soddisfare i propri bisogni fondamentali, finalizzate al recupero, al mantenimento ed allo sviluppo del livello di benessere, promuovendone l’autonomia e l’autodeterminazione.

Anche l’OSS fa parte dell’équipe multidisciplinare finalizzata all’integrazione tra le varie figure professionali per il raggiungimento degli obiettivi di cura del paziente.

Fisioterapia

Le attività motorie e riabilitative vengono svolte sotto il controllo del Responsabile Sanitario ad opera di fisioterapisti che impostano programmi per il recupero e la rieducazione funzionale.

Il fisioterapista presta particolare attenzione alle disabilità motorie, psicomotorie utilizzando terapie fisiche, e/o manuali finalizzate al massimo recupero dell’autonomia del paziente.

Terapia occupazionale

La terapia occupazionale è un intervento che si colloca nell’ambito della terapia di rieducazione funzionale applicabile in modo particolare a pazienti affetti da demenza.

Questo intervento parte dall’idea che la salute sia supportata e mantenuta quando le persone sono in grado di impegnarsi in occupazioni e attività.

Un calendario settimanale descrive tutte le attività proposte: dai laboratori teatrali a quelli di disegno, dall’ortoterapia alle attività di cucina.

Pet-therapy

Da sempre “Villa Sorriso” ha utilizzato la pet-therapy quale strumento di stimolazione cognitiva ed affettiva dell’anziano.

La pet-therapy lavora, infatti, su alcuni meccanismi che producono benefici psicosomatici, liberano l’accumulo di tensioni e di energie e consentendo uno stato di calma.

La comunicazione empatica che si può creare con l’animale consente, poi, di rompere il silenzio e traslare verso relazioni con altri soggetti presenti, diminuire la solitudine e agendo da supporto sociale, dando un impulso alla cura di sé stessi e diventando una fonte di attività quotidiana significativa.

A “Villa Sorriso” la pet-therapy viene svolta con il ricorso a pastori opportunamente addestrati.

Supporto psicologico ai familiari

“Villa Sorriso”, riconoscendo il ruolo fondamentale dei Familiari nella cura dell’Ospite, offre loro un servizio gratuito di consulenza psicologica.

Una buona relazione tra il caregiver e l’anziano e l’ambiente in cui quest’ultimo si trova, ha effetti positivi sulla cura e, in modo particolare, nel paziente affetto da Alzheimer, può alleviare alcuni sintomi comportamentali che questa patologia comporta.

Livelli particolari di assistenza

Nell’ambito della programmazione delle attività, la Struttura provvede a svolgere attività socio-sanitarie e programmi terapeutici finalizzati ad ausiliare l’anziano nel continuare a svolgere le attività quotidiane nel miglior modo possibile, mantenendo il suo stato di salute e il suo benessere psico-fisico.

In modo particolare si pone l’accento nel considerare i bisogni ed interessi della persona anziana, nel migliorare l’autonomia, soddisfazione, sicurezza, qualità di vita, benessere, partecipazione, nel stimolare la motivazione, il senso di utilità, le abilità residue mediante apposite attività cognitive (memoria, attenzione, orientamento, concentrazione).